CINEMA
Mercoledì, 18 Aprile 2018 18:06

PAPA FRANCESCO | LA MIA IDEA DI ARTE

Proiezione del documentario
PAPA FRANCESCO | LA MIA IDEA DI ARTE
di Claudio Rossi Massimi del 2017

GUARDA il trailer: https://youtu.be/aytOMY1rE6U
“Dio non conosce la nostra attuale cultura dello scarto. Dio non scarta nessuna persona, cerca tutti, ama tutti”, dice Papa Francesco nel documentario La mia idea di Arte

giovedì 26 aprile | ORARI 16.30 - 17.30 - 18.30 - 19.30 - 20.30
venerdì 27 aprile | ORARI 9.30 - 12.30

Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietto INTERO mattina e pomeriggio 3€
Biglietto INTERO proiezione 20.30 7€
Biglietti ridotti con AncheCinema card

Biglietti ONLINE disponibili a breve su www.cinemaz.com
Biglietti disponibili al botteghino

INFO SMS 329 611 22 91


Il documentario conduce lo spettatore lungo la galleria d'arte ideale del Pontefice, attraverso i Musei Vaticani, la Cappella Sistina, Piazza San Pietro e la Basilica Vaticana, per scoprire le opere che meglio rappresentano il concetto di arte da Lui espresso.
Papa Francesco traccia un itinerario ideale di capolavori, interpretati quali simboli del tema della Misericordia: il Torso del Belvedere, la Dea che allatta un bambino, il Buon Pastore, l'Obelisco di San Pietro, San Pietro in Cattedra, le Opere di Misericordia, la Deposizione del Caravaggio, la Cappella Sistina, il Cristo Operario e la Vergine di Lujan di Alejandro Marmo - artista contemporaneo di riferimento del Pontefice - fino alla Renault 4 donata al Pontefice dal parroco veronese don Renzo Zocca.

“Dio non conosce la nostra attuale cultura dello scarto. Dio non scarta nessuna persona, cerca tutti, ama tutti”, dice Papa Francesco nel documentario La mia idea di Arte, spiegando la sua appassionante visione dell’arte, quale strumento di evangelizzazione e di contrasto alla cultura dello scarto. Lo spettatore si muove nella galleria d’arte ideale del Pontefice, attraverso i Musei Vaticani, la Cappella Sistina, Piazza San Pietro e la Basilica Vaticana, per scoprire le opere che meglio rappresentano il concetto di arte da lui espresso. “I Musei Vaticani devono essere sempre più il luogo del bello e dell’accoglienza. Devono spalancare le porte alle persone di tutto il mondo”.

Il rapporto fra Chiesa e arte è sempre stato molto stretto e molti pontefici hanno espresso il loro pensiero sull’arte e sulla sua funzione. Mai prima d’ora, però, un Papa aveva deciso di dedicare all’arte un libro. Con “La mia idea di arte” (ed. Mondadori – Musei Vaticani; curato da Tiziana Lupi) Papa Bergoglio esprime chiaramente il suo punto di vista su ciò che è e deve essere l’arte: testimone credibile della bellezza del Creato, strumento di evangelizzazione e di contrasto della cultura dello scarto. Papa Francesco suggerisce così una serie di opere per descrivere e spiegare al mondo la sua idea. Il documentario “La mia idea di arte” si presenta, dunque, come una sorta di guida decisamente insolita che segue il percorso indicato da Papa Francesco: dai Musei Vaticani, fino a Piazza San Pietro e alla Basilica Vaticana, lo spettatore cammina nella galleria d’arte ideale suggerita del Pontefice. Le opere presentate lungo questo itinerario sono: il Torso del Belvedere, La dea che allatta un bambino, Il Buon Pastore, L’Obelisco di San Pietro, San Pietro in Cattedra, Le Opere di Misericordia, La Deposizione del Caravaggio, la Cappella Sistina, Il Cristo operaio e La Vergine di Lujan entrambe di Alejandro Marmo, fino alla Renault 4 donata al Pontefice dal parroco veronese don Renzo Zocca. Questo documentario intende proprio offrire allo spettatore, ai fedeli e non solo, ciò che Papa Francesco immagina nel proprio libro: “i Musei Vaticani devono essere sempre più il luogo del bello e dell’accoglienza. Devono spalancare le porte alle persone di tutto il mondo”

CAST

Regia: Claudio Rossi Massimi
Attori: Papa Francesco - narratore,
Tiziana Lupi - se stessa,
Sandro Barbagallo - se stesso
Soggetto: Tiziana Lupi
Musiche: Giuseppina Torre


NOTE
- PRODUZIONE ESECUTIVA: IMAGO FILM.

- IL DOCUMENTARIO È STATO AUTORIZZATO ALL'ITER PER LA PRESENTAZIONE AI PREMI OSCAR 2018.

Pubblicato in CINEMA
Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come