CINEMA
Lunedì, 15 Gennaio 2018 22:16

CHE DISASTRO DI COMMEDIA

STAGIONE TEATRALE 2017-2018 dell'ANCHECINEMA di BARI

CHE DISASTRO DI COMMEDIA 

Regia di Mark Bell

produzione AB Management

sabato 10 febbraio 2018
ore 21 /

Teatro polifunzionale AncheCinema 

Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Commedia pluripremiata da pubblico e critica in tutta Europa, la pièce diverte grandi e piccini con le vicende di una sgangherata compagnia di attori alle prese con un giallo di seie B.

Commedia Inglese che, dal 2012, partendo da un piccolo pub londinese, ha entusiasmato gli spettatori di 7 nazioni in tutto il mondo.

Attualmente in scena a Londra e in vari Teatri Inglesi e Irlandesi, sta per terminare la Tournée Australiana ed è sbarcata a Broadway (NY), prodotta da JJ Abrams.

Nella stagione teatrale 2016/2017 è stata rappresentata per la prima volta in Italia, rimanendo in scena per ben 7 settimane a Roma.

La commedia che va storta.

Prendete una compagnia di giovani attori allo sbaraglio, una scenografia che non sta in piedi, un regista senza talento né esperienze, una prima attrice vittima di svenimenti , un modello che vuol far l’attore a tutti i costi, una direttrice di scena che si improvvisa attrice e fategli recitare un giallo di serie B, con una trama sconnessa, battute indicibili e un finale senza senso.

Aggiungete porte che non si aprono, scene che crollano, oggetti di scena che scompaiono e ricompaiono come e dove non dovrebbero e gli attori, che come se nulla fosse, continuano a dire eroicamente le loro battute.

I disastri si accumulano in un crescendo senza controllo e così il divertimento del pubblico. Tutto questo è “Che Disastro di Commedia”, grande successo londinese, per la prima nei teatri di tutta Italia.

 

Biglietti ridotti per i tesserati ANCHECINEMA CARD

BIGLIETTI disponibili ONLINE: http://bit.ly/2EJSOB3

Biglietti dispinibili in tutti i punti vendita BOOKINGSHOW come il BOX OFFICE La Feltrinelli e la Tabaccheria di Via Quintino Sella 229 a Bari

BIGLIETTI al BOTTEGHINO per i tesserati ANCHECINEMA CARD

INFO SMS 329 611 22 91
anchecinemastaff@gmail.com

Pubblicato in TEATRO

Proiezione del documentario
SUBS HEROES
Il film sulla più grande community di fansubbing al mondo

DOCUMENTARIO - 2017, 72 minuti
REGIA Franco Dipietro

martedì 30 gennaio 2018 | ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ridotti con AncheCinema Card
Acquista con la carta del docente

INFO e PRENOTAZIONI SMS 329 611 22 91
Acquista o prenota ONLINE qui:
http://www.movieday.it/event/event_details?event_id=1383

o a breve su cinemaz.com (sezione Biglietteria di questo sito)

TV Addicted, Non Pagati, Al limite della legge.

Chi sono gli eroi delle serie tv?

Ci sono uomini e donne che conducono una doppia vita per tradurre e condividere online i sottotitoli delle serie TV più amate. Di giorno persone comuni, di notte paladini del binge watching.

Quello che prima era solo un gioco oggi è diventato la più grande community di fansubbing nel mondo con oltre 500.000 iscritti, sfidando tutti, anche la legge.

Il “Subs Heroes day” sarà la giornata evento dedicata alla community. In contemporanea in tutta Italia saranno realizzate delle anteprime speciali in cui il pubblico potrà vedere il film ed entrare in contatto con il mondo del sottotitolo con un format proiezione unico.

In un paese (l’Italia) dove le barriere linguistiche sono ancora forti, un gruppo di eroi digitali si divide in una doppia vita per tradurre e condividere gratuitamente i sottotitoli delle serie TV più famose al mondo con milioni di fan. Il sito, creato da un adolescente nel 2006, è oggi la più grande community di fansubbing al mondo. La community è guidata da un manipolo di ragazzi: di giorno persone comuni, di notte eroi che lavorano instancabilmente (e gratuitamente) per la propria passione. Un unico, grande dubbio: quello che stanno facendo è legale?

Pubblicato in CINEMA
Martedì, 09 Gennaio 2018 17:48

Veronico racconta: CHANGESBOWIE

ANCHECINEMA
presenta
Veronico racconta: CHANGESBOWIE

Uno spettacolo di musica, immagini, video e racconti. Con tanto di voci narranti, esperte e "gloriose", in carne e ossa sul palco. Uno show di pure emozioni e scoperte. Visioni e musica.

Si punterà sui suoi mille travestimenti, sui continui cambi di stile sonoro e sulla sua capacità di toccare tutte le arti.

La "BAND": Cesare Veronico, Francesco De Nicolo, Nole Biz, Rosalba Tisbo, Valeria Lopez, Giacomo Pepe

Venerdì 12 gennaio 2018
Porte 20.30
Start 21.00
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ONLINE: http://bit.ly/2kYhf5d
e su BOOKINGSHOW qui: http://bit.ly/2lGDzkj

Biglietti disponibili al BOTTEGHINO del Teatro aperto dal lunedì al venerdì (giorni feriali) ORARI 11-13 17-19 e su prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Biglietti disponibili in tutti i punti vendita BOOKINGSHOW come il BOX OFFICE La Feltrinelli di via Melo a Bari

INFO e PRENOTAZIONI SMS 329 611 22 91

Pubblicato in MUSICA
Martedì, 09 Gennaio 2018 17:25

GRACE JONES Bloodlight and Bami

Proiezione del documentario:
GRACE JONES
Bloodlight and Bami
EVENTO SPECIALE

martedì 30 gennaio ore 18.00


mercoledì 31 gennaio

giovedì 1 febbraio

ORARI: 18.30 | 21.00

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ONLINE disponibili A BREVE su cinemaz.com

Biglietti disponibili al botteghino del teatro APERTO dal lunedì al venerdì ORARI 11-13 17-19

PRENOTAZIONI SMS/whatsapp 329 611 22 91

_______

GRACE JONES Bloodlight and Bami
un film di Sophie Fiennes

GUARDA il TRAILER: https://youtu.be/EYOkRCI7oTs

http://gracejones-ilfilm.it/

con Grace Jones, Jean-Paul Goude, Sly Dunbar
Robbie Shakespeare, Ivor Guest

DURATA documentario: 115 min

"Magnetico e sorprendente”
Il Venerdì di Repubblica

"Spettacolare e provocante"
Screen International

"Il ritratto di un'artista completa,
di una donna che ha preso in mano il suo destino"
Corriere della Sera

"Un illuminante e luminoso viaggio
dentro il mondo di una diva straordinaria"
Il fatto quotidiano

“Un ritratto adulto, stratiforme
e anticonvenzionale come la sua protagonista”
Mymovies.it

Fuori dal comune, trasgressiva, camaleontica, selvaggia, strepitosa e androgina – Grace Jones è tutto questo e molto altro. Il documentario tratteggia un profilo inedito della Jones: amante, figlia, madre, sorella e nonna, senza filtri, alla ricerca di chi si cela davvero dietro la maschera da diva.

In giamaicano ‘Bloodlight’ si riferisce alla luce rossa che si illumina quando un artista è impegnato in una registrazione in sala d’incisione, mentre il termine ‘Bami’ fa riferimento alla focaccia giamaicana fatta con farina e tapioca, ossia un alimento simile al pane e che simboleggia la sostanza della vita. L’artista viene ritratta tra Tokyo, Parigi, Mosca, Londra e New York, o ancora in sala di registrazione. Affettuosa e divertente, ma anche edonista e pronta a fare festa, Jones è anche una tenace e fiera donna d’affari.

Punto fermo della pellicola è il palcoscenico, cuore pulsante del film. Il documentario include, tra gli altri, frammenti di performance inedite tratte dalle sue canzoni più famose come Slave To The Rhythm e Pull Up To The Bumper, ma anche brani autobiografici e più recenti come Williams' Blood, This Is e Hurricane. Questi brani molto personali ci accompagnano nel racconto del viaggio che Grace Jones ha intrapreso attraverso la natia Giamaica, insieme al figlio Paulo e alla nipote Chantal, dove vengono mostrate senza reticenze le radici familiari e viene raccontata la storia della sua traumatica infanzia.

Mentre in sottofondo suonano le note di Love Is The Drug, viene messo in scena l’ultimo atto della pellicola e una delle scene più toccanti che ritraggono l’incontro con l'ex compagno e fotografo francese Jean Paul Goude, creatore delle iconiche copertine degli album di Jones. In questi frammenti viene ritratta una Grace mai vista prima, che si mostra come chi ha vissuto a 360°.

Pubblicato in CINEMA
Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come