IN PROGRAMMAZIONE
EmailStampaExport ICS

GRACE JONES Bloodlight and Bami

Evento

GRACE JONES Bloodlight and Bami
Titolo:
GRACE JONES Bloodlight and Bami
Quando:
Mar, 30. Gennaio 2018, 18:00 h - 20:00 h
Dove:
Sala spettacolo ANCHECINEMA - Bari,
Categoria:
Cinema

Descrizione

Proiezione del documentario:
GRACE JONES
Bloodlight and Bami
EVENTO SPECIALE

martedì 30 gennaio 18.00


mercoledì 31 gennaio

giovedì 1 febbraio

ORARI: 18.30 | 21.00

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ONLINE disponibili A BREVE su cinemaz.com

Biglietti disponibili al botteghino del teatro APERTO dal lunedì al venerdì ORARI 11-13 17-19

PRENOTAZIONI SMS/whatsapp 329 611 22 91

_______

GRACE JONES Bloodlight and Bami
un film di Sophie Fiennes

GUARDA il TRAILER: https://youtu.be/EYOkRCI7oTs

http://gracejones-ilfilm.it/

con Grace Jones, Jean-Paul Goude, Sly Dunbar
Robbie Shakespeare, Ivor Guest

DURATA documentario: 115 min

"Magnetico e sorprendente”
Il Venerdì di Repubblica

"Spettacolare e provocante"
Screen International

"Il ritratto di un'artista completa,
di una donna che ha preso in mano il suo destino"
Corriere della Sera

"Un illuminante e luminoso viaggio
dentro il mondo di una diva straordinaria"
Il fatto quotidiano

“Un ritratto adulto, stratiforme
e anticonvenzionale come la sua protagonista”
Mymovies.it

Fuori dal comune, trasgressiva, camaleontica, selvaggia, strepitosa e androgina – Grace Jones è tutto questo e molto altro. Il documentario tratteggia un profilo inedito della Jones: amante, figlia, madre, sorella e nonna, senza filtri, alla ricerca di chi si cela davvero dietro la maschera da diva.

In giamaicano ‘Bloodlight’ si riferisce alla luce rossa che si illumina quando un artista è impegnato in una registrazione in sala d’incisione, mentre il termine ‘Bami’ fa riferimento alla focaccia giamaicana fatta con farina e tapioca, ossia un alimento simile al pane e che simboleggia la sostanza della vita. L’artista viene ritratta tra Tokyo, Parigi, Mosca, Londra e New York, o ancora in sala di registrazione. Affettuosa e divertente, ma anche edonista e pronta a fare festa, Jones è anche una tenace e fiera donna d’affari.

Punto fermo della pellicola è il palcoscenico, cuore pulsante del film. Il documentario include, tra gli altri, frammenti di performance inedite tratte dalle sue canzoni più famose come Slave To The Rhythm e Pull Up To The Bumper, ma anche brani autobiografici e più recenti come Williams' Blood, This Is e Hurricane. Questi brani molto personali ci accompagnano nel racconto del viaggio che Grace Jones ha intrapreso attraverso la natia Giamaica, insieme al figlio Paulo e alla nipote Chantal, dove vengono mostrate senza reticenze le radici familiari e viene raccontata la storia della sua traumatica infanzia.

Mentre in sottofondo suonano le note di Love Is The Drug, viene messo in scena l’ultimo atto della pellicola e una delle scene più toccanti che ritraggono l’incontro con l'ex compagno e fotografo francese Jean Paul Goude, creatore delle iconiche copertine degli album di Jones. In questi frammenti viene ritratta una Grace mai vista prima, che si mostra come chi ha vissuto a 360°.


Location

Location:
Sala spettacolo ANCHECINEMA
Indirizzo:
C.so Italia 112
ZIP:
70123
Citta':
Bari
Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come