TEATRO
Domenica, 13 Novembre 2016 10:32

QUASI TUTTO SU MIA MADRE

Cosa accadrebbe se sei attori subissero un incidente che crea in ciascuno di essi un impedimento alla resa scenica? Può il teatro e la sua magica forza riuscire ad occupare il tempo sospeso della degenza? Con quali conseguenze? Tutti i personaggi sono ospiti temporanei di un sanatorio. Ognuno di loro ha una mancanza a livello fisico. Ad Abby manca un orecchio, ad Osvald la milza, a Blanche un seno, a Charisse un dito del piede, a Geraldine una mano. L’unico “intruso” è un prete che gli altri chiameranno il Reverendo. Quest’ultimo muoverà le fila di una messa in scena del tutto singolare de "La professione della signora Warren”, fino ad un epilogo inaspettato che svelerà la reale personalità di ognuno e dirà se la finzione può prevaricare la realtà.

Scopritelo SABATO 19 NOVEMBRE ALLE 21.00 PRESSO L' #AncheCinemaRoyal

Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come