ANCHE CINEMA

 

PROGRAMMAZIONE I prossimi eventi

 

Orchestra sinfonica metropolitana
Orchestra sinfonica metropolitana
Orchestra sinfonica metropolitana

Orchestra sinfonica metropolitana

Walter Attanasi dirige L'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

venerdì 29 giugno 2018 | ore 21.00

Teatro polifunzionale AncheCinema

Leggi tutto
Make Theatre..fuck war
Make Theatre..fuck war
Make Theatre..fuck war

Make Theatre..fuck war

MAKE THEATRE…fuck war
Corso di recitazione

tenuto da Caterina Firinu e Marilù Quercia

Destinatari: Bambini 6-10 anni

Lezione di PROVA gratuita 24 gennaio 2018 H. 16.30-18.30
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
La mia favola | Laboratorio
La mia favola | Laboratorio
La mia favola | Laboratorio

La mia favola | Laboratorio

“La mia favola”
Si può riscrivere un diverso finale da favola
Laboratorio teatrale
tenuto da Angela Borromeo

Destinatari: bambini 6-13 anni

Lezione di PROVA gratuita
PROSSIMAMENTE

Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
Laboratorio di DOPPIAGGIO
Laboratorio di DOPPIAGGIO
Laboratorio di DOPPIAGGIO

Laboratorio di DOPPIAGGIO

Vedo doppio
Laboratorio di doppiaggio
tenuto da Maria Teresa Vassalli

Destinatari: ragazzi 10-19 anni e adulti

PROSSIMAMENTE Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
Make theatre..fuck war | Laboratorio
Make theatre..fuck war | Laboratorio
Make theatre..fuck war | Laboratorio

Make theatre..fuck war | Laboratorio

MAKE THEATRE…fuck war
Corso di recitazione per ragazzi ed adulti

tenuto da Caterina Firinu e Marilù Quercia

Destinatari: Ragazzi dai 16 anni e adulti

PROSSIMAMENTE Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
Laboratorio di MUSICAL
Laboratorio di MUSICAL
Laboratorio di MUSICAL

Laboratorio di MUSICAL

Express yourself
LABORATORIO DI MUSICAL

Destinatari: ragazzi delle superiori ed universitari
1 incontro a settimana da 3 ore
tenuto da Cinzia Clemente

PROSSIMAMENTE

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
SCRIVERE PER VENDERE
SCRIVERE PER VENDERE
SCRIVERE PER VENDERE

SCRIVERE PER VENDERE

SCRIVERE PER VENDERE

Lezione di prova GRATUITA del Corso onnicomprensivo di sceneggiatura cinematografica tenuto da ANTONELLO DE LEO

PROSSIMAMENTE

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS/Whatsapp al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
Laboratorio di REGIA
Laboratorio di REGIA
Laboratorio di REGIA

Laboratorio di REGIA

I mestieri del cinema: la regia
Corso di regia

tenuto da Lorenzo Manisco

Destinatari: ragazzi e adulti a partire dai 15 anni

PROSSIMAMENTE
Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Leggi tutto
SPOSERO' NICHI VENDOLA
SPOSERO' NICHI VENDOLA
SPOSERO' NICHI VENDOLA

SPOSERO' NICHI VENDOLA

Proiezione del cortometraggio
Sposerò Nichi Vendola
di Andrea Costantino

PROSSIMAMENTE

all'AncheCinema

Biglietti nella sezione biglietteria di questo sito

Leggi tutto
Volti nell'ombra
Volti nell'ombra
Volti nell'ombra

Volti nell'ombra

Proiezione del cortometraggio
VOLTI NELL'OMBRA

di Fabrizio Pastore

PROSSIMAMENTE all'AncheCinema

Biglietto: 1€

Leggi tutto
STAGIONE TEATRALE 2017-2018
STAGIONE TEATRALE 2017-2018
STAGIONE TEATRALE 2017-2018

STAGIONE TEATRALE 2017-2018

Leggi tutto
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD

ANCHECINEMA CARD

Leggi tutto
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD

ANCHECINEMA CARD

Leggi tutto

Proiezione del documentario
LIEVITO MADRE Le ragazze del secolo scorso
realizzato da
Concita De Gregorio, Esmeralda Calabria
in collaborazione con Geraldina Fiechter
+
INCONTRO con ESMERALADA CALABRIA

giovedì 8 marzo 2018
ore 21.00
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 Bari | Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti disponibili al botteghino del Teatro polifunzionale Anche Cinema
Biglietti ONLINE disponibili A BREVE su www.cinemaz.com
Biglietto INTERO: 7€
Biglietti ridotti con AncheCinema Card
INFO SMS 329 611 22 91

Sinossi

Le domande delle ragazze del nostro tempo trovano risposta nelle parole delle ragazze del secolo scorso: Lievito madre è un racconto che intreccia tre generazioni e mescola la storia delle autrici del film a quella delle protagoniste. Dalle interviste a grandi protagoniste del nostro tempo, celebri e anonime, dai nostri filmini di famiglia – noi, le nostre madri, le nostre nonne – dalle parole delle giovanissime intervistate a far da colonna sonora emerge una storia che racconta la nostra, una sola voce fatta da molte voci: il lievito madre che ci ha generati. Adele Cambria, Giovanna Tedde, Natalia Aspesi, Nada Malanima, Esterina Respizzi, Lea Vergine, Giulia Maria Crespi, Luciana Castellina, Benedetta Barzini, Giovanna Marini, Emma Bonino, Cecilia Mangini, Inge Feltrinelli, Dacia Maraini e Piera Degli Esposti, rivelano per la prima volta qualcosa di molto privato, qualcosa di sé.

Note di regia

Nato dal bisogno di “tornare indietro per andare avanti”, Lievito Madre raccoglie le testimonianze inedite, libere, spesso irriverenti di alcune delle protagoniste del Novecento italiano che abbiamo incontrato nel corso della realizzazione di Cosa pensano le ragazze, un progetto di Concita De Gregorio durato quattro anni durante il quale, attraverso un grande lavoro di squadra, sono state raccolte mille interviste a donne di ogni età, di cui quasi un centinaio tra 60 e 100 anni. Molte di loro sono celebri nei loro campi – musica, politica, letteratura, cinema – altre sono donne comuni, loro coetanee. Volti, sguardi e parole che si intrecciano con le immagini di lmini di famiglia che compongono un contrappunto di voci sotterranee e un racconto parallelo.

ESMERALDA CALABRIA

Esordisce nel cinema nel 1992 come montatrice, lavorando con alcuni dei principali registi italiani, Nanni Moretti, per La stanza del figlio (2001) Il Caimano (2006) e Habemus Papam (2011), Giuseppe Piccioni, Paolo Virzì, Francesca Archibugi. Ha vinto due David di Donatello per il miglior montaggio con Fuori dal mondo (1999) di Giuseppe Piccioni e Romanzo criminale (2006) di Michele Placido. Biùtiful cauntri (2007) è il suo esordio come regista, Nastro d’argento come miglior documentario uscito in sala, e Ciak d’oro per il miglior montaggio. Nel 2016 fonda la società di produzione AkiFilm con cui produce nello stesso anno il documentario Upwelling, di Pietro Pasquetti e Silvia Jop.

GUARDA il trailer: https://youtu.be/i32znyWq3bI

Pubblicato in CINEMA
Lunedì, 26 Febbraio 2018 18:41

DARK NIGHT

Proiezione del film
DARK NIGHT

(in uscita in Italia il 1 marzo 2018)
Regia di Tim Sutton

giovedì 1 marzo
domenica 4 marzo

ORARI  21.00

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ONLINE disponibili A BREVE su www.cinemaz.com
Biglietti disponibili al botteghino del Teatro polifunzionale AncheCinema

Biglietti ridotti con ANCHECINEMA CARD

INFO SMS/Whatsapp 329 611 22 91
ACQUISTA CON LA CARTA DEL DOCENTE

La trama si ispira liberamente ad un fatto di cronaca noto come "Massacro di Aurora": nella notte del 20 luglio 2012, nel corso della proiezione del film "The Dark Knight Rises" di Christopher Nolan, James Eagan Holmes, un ragazzo di ventiquattro anni spara sulla folla, uccidendo 12 persone e ferendone 70.

È un occhio che apre il film, un occhio su cui si riflettono luci blue e rosse, luci che sembrano provenire da uno schermo e invece si rivelano quelle di una volante di polizia. Perché la catastrofe lentamente annunciata per tutto il corso di Dark Night si è consumata (?) proprio in un cinema, luogo che forse più incarna il limbo tra la vita e la morte dove i personaggi sullo schermo sono materia eterea, fantasmi. E come fantasmi si muovono i protagonisti di Dark Night, esistenze vuote e svuotate della periferia americana, storie banali nella loro eccezionalità che andranno tutte a convergere proprio in una sala cinematografica.

"Dark Night" è il terzo film del regista Tim Sutton. Nel 2016 è stato presentato al #Sundance Film Festival, dove figurava nella selezione ufficiale e dove ha ricevuto una buona accoglienza dalla critica; nello stesso anno si è aggiudicato il premio #LanternaMagica nel corso della 73esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Il dramma contemporaneo della costante minaccia della violenza nella vita americana, rappresentata dalla diffusione sempre maggiore delle armi da fuoco.

"Potente, un crescendo di tensione e tragedia che, pur non mostrando mai la carneficina, diffonde il terrore".

GUARDA il trailer: https://youtu.be/9BzFzF74asQ

Pubblicato in CINEMA
Giovedì, 22 Febbraio 2018 22:41

LOVERS

Proiezione del film
LOVERS
Regia di Matteo Vicino
ANNO: 2017

La pellicola è attualmente il film italiano più premiato all’estero nel 2018.

Giovedì 5 aprile 2018
ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti disponbili al botteghino del Teatro polifunzionale
Biglietti ONLINE disponibili a breve su cinemaz.com

Biglietto INTERO: 7€
Biglietti ridotti con AncheCinema CARD

INFO SMS 329 611 22 91

Lovers affronta in maniera simmetrica quattro storie che coinvolgono gli stessi cinque protagonisti in ruoli diversi, chiusi in una spirale, in un cerchio concentrico di vite che si ripete all’infinito.
Un film in cui amore, commedia, dubbio, sospetto e omicidio rappresentano le costanti della storia.
L’aspetto più interessante è l’assoluta originalità del plot.

LOVERS ha vinto, al momento, il Festival Internazionale di Fort Lauderdale, Miami, il Festival Internazionale di Londra - Crystal Palace, e il Festival Internazionale di Lisbona, oltre al Premio della critica all’Asti Film Festival.

GUARDA il TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=CbmTKOUcBtM&t=

Pubblicato in CINEMA
Giovedì, 22 Febbraio 2018 22:37

EGON SCHIELE

Proiezione del film
EGON SCHIELE
Regia: Dieter Berner
Anno: 2017

7 marzo | ore 18.00
8 marzo | ore 18.00
9 marzo | ore 18.00 | 21.00
10 marzo | ore 21.00


Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti disponibili al botteghino dell' Anche Cinema
Biglietti ONLINE disponibili a breve su cinemaz.com

Biglietto INTERO: 7€
Biglietti ridotti con AncheCinema CARD

INFO SMS 329 611 22 91

“Era un artista” e ha vissuto da artista.
Egon Schiele il film arriva al cinema e mostra le grandi insicurezze che si nascondevano dietro la figura fiera e controversa di uno dei più importanti artisti del ‘900.
Il film è ispirato al romanzo Tod und Mädchen: Egon Schiele und die Frauen di Hilde Berger ed è scritto dalla Berger insieme al regista Dieter Berner, suo precedente marito.

Irrequieto, ribelle, tormentato e talentuoso: Egon Schiele, pupillo di Klimt e massimo esponente dell’espressionismo viennese, arriva nelle sale italiane grazie a un film biografico del regista Dieter Berner. Pellicola incentrata sulla vita inquieta di un artista di straordinaria forza espressiva, si tratta solo dell’ultimo esempio di una serie di lungometraggi che mirano a celebrare l’arte e i suoi maggiori esponenti in Europa e nel mondo.

Il film di Berner racconta la tormentata personalità di un giovanissimo artista viennese, discepolo prediletto di Gustav Klimt, e della sua opera innovativa, appartenente alla cordata espressionista e, in particolar modo, al movimento della Secessione Viennese. Morto prematuramente all’età di 28 anni, Schiele è ricordato prima di tutto per le sue originali rappresentazioni femminili, spesso non complete nella loro interezza, che descrivono un rapporto complesso e travagliato con le donne.

GUARDA il trailer: https://youtu.be/v9lsIqIOLDk

Pubblicato in CINEMA
Giovedì, 22 Febbraio 2018 22:34

Veronico racconta DUETS 2

AncheCinema produzione
presenta

Veronico racconta
DUETS 2
I duetti che hanno fatto la storia

Sabato 3 marzo 2018 | ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

con Cesare Veronico e Francesco De Nicolo
Regia Nole Biz
Aiuto regia Rosalba Tisbo
Testi Valeria Lopez

Tanti nuovi duetti, racconti e video inediti, un viaggio nella storia del pop da fare con un biglietto… per due!

Un duetto è un gioco di equilibrio tra talenti, una sfida in cui nessuno deve vincere sull'altro, in cui entrambi devono dare il massimo.
Scambi di coppia, duetti imprevedibili, versioni alternative, video live (quasi) inediti.

Biglietti ONLINE
su BOOKINGSHOW qui: http://bit.ly/2EZAbfS
e qui: http://bit.ly/2BLIzxx
Biglietti disponibili in tutti i punti vendita BOOKINGSHOW

Biglietti ridotti con AncheCinema CARD

INFO SMS 329 611 22 91

Pubblicato in MUSICA
Martedì, 30 Gennaio 2018 20:44

CHI HA PAURA DI ALDO MORO

CHI HA PAURA DI ALDO MORO
- Spettacolo teatrale -
di Giovanni Gentile
con
Barbara Grilli

sabato 17 marzo 2018
ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

INFO SMS 329 611 22 91

Biglietti disponibili A BREVE su Bookingshow e al botteghino

Regia:
Giovanni Gentile

In poco più di un’ora ripercorreremo la vicenda che ha cambiato il corso della Storia d’Italia.
La ripercorreremo, però, guardandola da più punti di vista, come se ci fossero diverse telecamere a riprendere gli eventi materiali e i percorsi personali dei protagonisti.
Un padre di famiglia, politico per professione e per passione, una ragazza appena laureata in Filosofia, un operaio della Siemens, un maresciallo dei Carabinieri ligio al suo dovere, un governo che “non s’ha da fare”, bugie e verità mischiate che danzano un minuetto sulla vita e sulla morte, su ferite che, ancora oggi, stentano a rimarginarsi. E sullo sfondo “coloro che tra una messa e l’altra”, come diceva Pasolini, hanno deciso per cinquant’anni il destino di noi tutti. Si tenterà di riannodare il filo con quella generazione che, da una parte e dall’altra della barricata, sconta ancora oggi lutti e dolore.
Chi ha avuto paura di liberare Aldo Moro? Può uno Stato che si dice democratico non tentare qualunque strada per riportare a casa l’ostaggio? E chi oggi, a distanza di quarant’anni dai fatti, ha ancora paura di Aldo Moro?
“…ma poi chi l’ha vinta questa guerra? Io sono morto e quelli si sono fatti trent’anni di galera. E allora dove sono i vincitori? Lo Stato? Quale Stato? Il mio, no di certo.”

Pubblicato in TEATRO
Martedì, 30 Gennaio 2018 17:41

SUBURBICON

Proiezione del film
SUBURBICON di George Clooney
sceneggiato da Joel ed Ethan Coen

sabato 3 febbraio
domenica 4 febbraio
ORE 18.30

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Itali 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti qui: http://bit.ly/2fPeO36
e al botteghino dell' Anche Cinema
Biglietti ridotti con AncheCinema Card
ACQUISTA CON LA CARTA DEL DOCENTE

INFO SMS/whatsapp 329 611 22 91

 

Suburbicon è un film del 2017 diretto da George Clooney, con protagonisti Matt Damon, Julianne Moore e Oscar Isaac.

"Suburbicon, la black comedy diretta da George Clooney da una vecchia storia dei fratelli Coen, nasconde sotto l'apparenza idilliaca un'implacabile ferocia, dipingendo il meglio e il peggio dell'umanità nelle azioni della gente comune.

Il film è lo specchio ideale di un gioioso #sobborgo californiano degli anni 50, fatto di casette allineate, giardini curati, gonne a ruota, occhialoni e colletti abbottonati, quasi quanto i suoi impeccabili abitanti".

Il film è stato selezionato in concorso alla 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

TRAILER: https://youtu.be/MHCIMp24vWc

Pubblicato in CINEMA

ANCHECINEMA Lab
presenta
SCRIVERE PER VENDERE
Corso onnicomprensivo di sceneggiatura cinematografica
tenuto dal pluripremiato regista e sceneggiatore ANTONELLO DE LEO

Lezione di PROVA GRATUITA
Giovedì 8 febbraio ore 19
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA con SMS/Whatsapp al numero 329 611 22 91

PROGRAMMA

Sono tantissimi i corsi che si prefiggono di insegnare a scrivere una storia per immagini. Molti di essi si basano su strutture narrative antiquate o sono tenuti da docenti che non hanno mai scritto e soprattutto venduto un solo script.

Non è il caso di questo corso #unico nel suo genere. Il curatore Antonello De Leo, è un regista sceneggiatore pluripremiato, vincitore tra gli altri di un David di Donatello e di una prestigiosa Nomination all'Oscar.

Antonello ha deciso di condividere un metodo rivoluzionario importato dagli Stati Uniti, che consente l'apprendimento di qualsiasi genere narrativo, per realizzare storie originali ed emozionanti che abbiano mercato in Italia e all'Estero.

Tale metodo vi consentirà, inoltre, di poter eliminare definitivamente il cosiddetto "blocco dello scrittore", favorendo una prolifica vena creativa che non avreste mai immaginato di possedere.
Il corso sarà preceduto da una lezione gratuita durante la quale verranno introdotti i seguenti argomenti:

1) Cosa rende un'idea adatta per essere trasformata in storia e successivamente in sceneggiatura.
2) Come attrarre un produttore con la tua storia.

3) Hig Concept; IP; YA; MG: I formati narrativi più apprezzati dal mercato dell'audiovisivo.

4) Come scoprire in anticipo quale genere di pubblico sarà interessato alla tua storia.

5) SHOW DON'T TELL! Differenze di basa tra scrittura e storytelling.

6) L'importanza della LOGLINE (la scatola magica delle idee), nell'ideazione e lo sviluppo di ogni script.

7) Sintesi delle strutture narrative più usate (ed abusate): Syd Field, La Sceneggiatura; Robert Mckee, Story; Chris Vogler, Il Viaggio dell'Eroe)


8) IL MECCANISMO PERFETTO. Introduzione alla struttura narrativa universale, adatta a raccontare con successo, qualsiasi tipo di storia, che verrà appresa ed analizzata durante l'intero corso.

9) IL GRANDE IMBROGLIO DEI GENERI. Scoprirete che: Commedia, Horror, Thriller, Fantascienza, Noir, etc, NON SONO generi.

10) GLI ARCHETIPI.
Archetipi come modelli narrativi (storie)
Archetipi come modelli antropologici (personaggi)
Esempi cinematografici di connessioni tra archetipi narrativi e antropologici.

11) INTRODUZIONE AL PROTAGONISTA: Il motore di ogni storia.

12) Come creare empatia immediata tra pubblico e protagonista.

13) Gli obbiettivi del protagonista: Want Vs Need

14) L'arco trasformazionale del protagonista.

15) Proactive Vs Confort Zone: Protagonisti attivi e passivi

16) I vari tipi di sceneggiature SBAGLIATE che bisogna assolutamente evitare di scrivere.

Questi sono solo alcuni dei numerosissimi contenuti che verranno affrontati e approfonditi durante le lezioni.
Scopo principale del corso sarà quello di seguire ogni allievo nel suo personale percorso creativo, che comprenderà la ricerca e l'ideazione di una storia per il cinema, proseguirà con la scrittura del soggetto e del trattamento, e si concluderà con la prima stesura di una sceneggiatura per un lungometraggio. Inoltre ogni allievo usufruirà di un check out settimanale con Antonello, tramite WhatsApp o Skype, per verificare l'andamento del proprio progetto di scrittura.

L'intero programma del corso verrà presentato al termine della lezione introduttiva gratuita.

La durata del corso sarà di dieci mesi.

CURRICULUM di ANTONELLO DE LEO
Regista sceneggiatore

Laureato in cinematografia al DAMS di Bologna.
Negli anni Novanta frequenta i più importanti corsi di sceneggiatura tra i quali, quelli di Robert Mc Kee, Chris Vogler, Syd Field, e John Vorhaus.
Nel 1990 realizza il cortometraggio “LETTURA IN NERO” prodotto dalla GAM film col quale concorre in prestigiosi festival internazionali come Oberhausen in Germania e Clermont Ferrand (Francia) considerato tutt’ora il più importante festival del cortometraggio nel mondo.

Nel 1992 realizza un documentario sul regista Fabio Carpi presentato al Palazzo delle Esposizioni nell’ambito del Festival del Cinema Italiano di Roma

Nel 1993 realizza il cortometraggio “GIROTONDO” con protagonista Cecilia Dazzi, in concorso tra gli altri, al FESTIVAL CINEMA GIOVANI di Torino e al FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO di Annecy (Francia)

Nel 1996 realizza il cortometraggio “SENZA PAROLE” con Rocco Papaleo prodotto dalla RAI. Il film viene presentato con successo in numerosissimi festival internazionali (Mosca, Los Angeles Venezia) e vince tantissimi premi. Nel 1997 si aggiudica una prestigiosa Nomination all’OSCAR (69th Accademy Awards Los Angeles) Nello stesso anno, vince anche il DAVID DI DONATELLO per il miglor cortometraggio.
Nel 1997 scrive per RAI DUE due episodi della serie TV “IL MASTINO”
Nel 1998 dirige per Telepiù un documentario sul regista Ricky Tognazzi.
Viene scelto per partecipare al primo corso di formazione per sceneggiatori e registi professionisti, indetto da MEDIASET
Realizza diversi spot nazionali, tra i quali, Famiglia Cristiana con il regista Mario Monicelli come testimonial, e ottiene una nomination al Media Key Award, il più famoso premio pubblicitario, per il commercial “Prosciutto di Parma”

Nel 1999 realizza il film lungometraggio “LA VESPA E LA REGINA” con Claudia Gerini, distribuito dalla 20th Century Fox
Nel 2000/2001 dirige la serie televisiva “VIA ZANARDI 33”, trasmessa da ITALIA 1 e interpretata da Elio Germano, Antonia Liskova, Enrico Silvestrin, Dino Abbrescia, Cesare Cremonini.
Nel 2003/2004 lavora tra gli Stati Uniti e il Canada alla realizzazione del film “JINXED IN LOVE”. Il film, prodotto da Italia e Canada, e interpretato da David Arquette e Angelica Houston, viene bloccato poco prima delle riprese per problemi economici della produzione italiana.

Nel 2007 gira il cortometraggio “GUINEA PIG” con Fiona May. IL film vince numerosissimi premi (RIFF, Genova Film Festival, Siena, Giffoni, ) e Fiona May si aggiudica un Globo d’Oro della Stampa Estera per la sua interpretazione. Il film viene acquistato da Mediaset Premium.
NEL 2010 è coautore della sceneggiatura del film “TI AMERO’ DA GRANDE” prodotto da RODEO DRIVE e dalla SAN MARCO FILM di Raoul Bova per MEDUSA.
Nel 2012 insieme a Piero Loprieno firma la sceneggiatura della commedia “A VOLTE SUCCEDE” prodotta dalla DEAN e dalla PARAISO FILM.

Nel 2013 è coautore della sceneggiatura del film “TIME TO DANCE” prodotto da Stefano Dammicco e Pete Maggi per ADLER ENTERTAINMENT.
Nel 2014 scrive e dirige insieme a Piero Loprieno la commedia “LE FRISE IGNORANTI”. IL film, prodotto dalla Vproduction di Vanessa Ferrero, riceve i contributi di Apulia Film Commission, della sezione cinema del Ministero dei Beni Culturali e viene distribuito da M2. La pellicola si avvale di un nutrito cast di attori, tra i quali: Dario Bandiera, Nicola Nocella, Eva Riccobono, Francesco Pannofino e Lino Banfi. Il film ottiene una candidatura ai Nastri d’Argento 2015 per la migliore canzone originale e nel 2016, una nomination come miglior film straniero al LIFF, Long Island Film Festival, New York

Nel 2015 è coautore della sceneggiatura della commedia cinematografica: “POLI OPPOSTI”. Il film, diretto da Max Croci e interpretato da Luca Argentero e Sarah Felberbaum, è prodotto da RODEO DRIVE insieme a RAI CINEMA
Nel 2016 scrive la miniserie televisiva “CAVALLERIA” prodotta dalla MARI FILM di Fabio e Massimo Boldi. IL progetto è attualmente in sviluppo.

Nel 2017 riceve un Nastro d’Argento commemorativo per i settanta anni del Sindacato Nazionale Giornalisti e Critici Cinematografici.
E’ in procinto di girare il film “BUIO”, di cui è anche autore del soggetto e della sceneggiatura. Il film verrà prodotto dalla TANDEM FILM di Enzo Giulioli.

Pubblicato in ALTRO
Lunedì, 22 Gennaio 2018 19:57

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA SOCIAL DOC

Anche Cinema presenta
RASSEGNA CINEMATOGRAFICA SOCIAL DOC

Il progetto prevede la proiezione di 8 film documentari che regalano un punto di vista alternativo della nostra realtà sociale.

Lunedì

29 gennaio | Un altro mondo
12 febbraio | Figli della libertà
26 febbraio | Piigs
5 marzo | Paura non abbiamo
19 marzo | Unlearning
9 aprile | Mexico! Un cinema alla riscossa
23 aprile | My Italy
30 aprile | Binxêt – Sotto il confine

ore 21

 

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso italia 112

BIGLIETTI qui: http://www.movieday.it/cinema/index?cinema_id=86
su cinemaz.com e al botteghino

INFO SMS/Whatsapp 329 611 22 91

 

PROGRAMMA

Con questa iniziativa si cerca di incentivare la programmazione di questi film in sala dandogli dignità e proseguendo il lavoro di recupero del “cinema” come luogo di incontro e confronto.

29 GENNAIO - Un Altro Mondo

L’umanità sta attraversando un periodo di “crisi” profonda in cui cresce il desiderio di vedere dei cambiamenti nel mondo. Siamo pronti? Ci piace il mondo in cui viviamo oggi? Quali sono le sue contraddizioni? Come possiamo migliorare? Siamo sicuri che siamo il popolo più evoluto che sia mai vissuto su questa terra? Esiste una relazione tra ciò che ci accade e quello che pensiamo?

12 FEBBRAIO - Figli della Libertà

Senza compiti + Senza voti + Senza banchi + Senza materie = Senza futuro?
E' la domanda di una famiglia che ha lasciato l'educazione tradizionale per capire cosa succede imparando fuori dagli schemi.
In questo film c'è una bambina che va in una scuola strana: non ci sono né voti, né banchi, né adulti che comandano. Se un giorno si vuol stare a giocare a palla bene, si scriverà domani. Rock and Roll.

26 FEBBRAIO - Piigs

PIIGS è film documentario del 2017 diretto e prodotto da Adriano Cutraro, Federico Greco, Mirko Melchiorre e narrato da Claudio Santamaria che indaga le cause e i riflessi dell’austerity sulla società europea, in particolare del Sud Europa.

5 MARZO - Paura non abbiamo

regia Andrea Bacci, musiche Teho Teardo, voice over Camilla Filippi, fotografia Marcello Montarsi, scritto da Andrea Bacci, Eloisa Betti, Mirco Dondi.
Bologna, 8 marzo 1955. Anna e Angela furono arrestate davanti alla fabbrica Ducati per aver distribuito la mimosa in occasione della Giornata Internazionale della Donna e condannate a un mese di reclusione da scontare nel carcere di San Giovanni in Monte, oggi sede del dipartimento di Storia dell’Università.

19 MARZO - Unlearning

Film manifesto della Sharing Economy, Unlearning - "disimparare" - è il concetto chiave delle trasformazioni socio-economiche che stanno investendo il mondo intero. Un'opera italiana, fondamentale nella storia del cinema documentario, che sta girando il mondo con il passaparola, ovviamente.

9 APRILE - Mexico! Un Cinema alla Riscossa

Il Cinema Mexico è una delle ultime sale mono-schermo rimaste a Milano, la sua storia è legata indissolubilmente alla figura di Antonio Sancassani che da trent'anni la gestisce in modo indipendente e libero curandone maniacalmente ogni singolo aspetto. I 33 anni del Rocky Horror Picture Show e i due straordinari anni di Il vento fa il suo giro sono solo alcuni dei successi che hanno reso la sala un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e gli appassionati di cinema di qualità.

23 APRILE - My Italy

Le vie della commedia sono finite? My Italy potrebbe essere il film adatto ad alimentare la polemica nata dalle colonne del Corriere della Sera. Quanto è profonda la crisi della commedia italiana? I critici sbagliano nel citare a ripetizione Germi e Monicelli per analizzare le deficienze di oggi? Il dibattito è aperto.

30 APRILE - Binxêt – Sotto il confine

Il confine è una linea che separa. È netta, non ammette ambiguità. Di là o di qua. Ha dalla sua il peso della legge: per scavalcarlo bisogna infrangerla. Nulla è più artificiale di un confine. Questa striscia di terra sottile e lunga, corre per 911 km. Sulla mappa del Mondo divide la Siria dalla Turchia, secondo chi su questa terra ci vive da sempre, il confine divide il Rojava (Siria del Nord) dal Bakur (sud-est della Turchia), ma soprattutto divide famiglie, storie, affetti ed un paese che esiste ma non troverete sulle cartine geografiche.
Si chiama Kurdistan.

Pubblicato in CINEMA
Lunedì, 15 Gennaio 2018 22:27

PAOLO BELLI | Pur di fare di musica

STAGIONE TEATRALE 2017-2018 ANCHECINEMA BARI

PUR DI FARE MUSICA 

Regia di A. Di Risio con PAOLO BELLI

“Pur di Fare Musica” alterna a momenti recitati comici ed esilaranti, altri puramente musicali, nei quali trovano spazio, riarrangiati per l’occasione, non solo i pezzi più noti ed amati del repertorio di Paolo Belli ma anche alcuni tributi ai suoi “maestri”.

“Pur di Fare Musica”, di Alberto Di Risio e Paolo Belli

Con Paolo Belli, Juan Carlos Albelo Zamora, Gabriele Costantini, Mauro Parma, Enzo Proietti, Gaetano Puzzutiello, Peppe Stefanelli e Paolo Varoli.

Tutto ha inizio in una sala prove: Paolo sta preparando un nuovo show ed alcuni musicisti sono in ritardo. Il titolare della sala lo invita quindi a valutare, in alternativa a chi non è ancora arrivato, alcuni suoi amici.

Sul palco personaggi a dir poco originali: il “Gelido”, un chitarrista alquanto singolare, quattro virtuosi gemelli che per dissapori familiari non suonano mai assieme, Pedro, sassofonista spagnolo che non sa lo spagnolo, e Peppe, il “padrone di casa”, gestore della sala prove ed insegnante di percussioni. Tutti elementi che porteranno Paolo, suo malgrado, a doversi adeguare ad un linguaggio surreale ed alle stranezze dei musicisti chiamati in causa.

sabato 20 gennaio 2018 | ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ridotti per i tesserati ANCHECINEMA CARD

BIGLIETTI disponibili ONLINE su BOOKINGSHOW: http://bit.ly/2CZouTh

Biglietti disponibili in tutti i punti vendita BOOKINGSHOW, come il BOX OFFICE La Feltrinelli di via Melo a Bari

Per i tesserati ANCHECINEMA CARD BIGLIETTI disponibili al BOTTEGHINO del teatro APERTO dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19

INFO e PRENOTAZIONI solo per TESSERATI ANCHECINEMA CARD: SMS 329 611 22 91

Pubblicato in TEATRO
Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come