ANCHE CINEMA

 

PROGRAMMAZIONE I prossimi eventi

 

IO, LA SECONDA FIGLIA
IO, LA SECONDA FIGLIA
IO, LA SECONDA FIGLIA

IO, LA SECONDA FIGLIA

IO, LA SECONDA FIGLIA di e con Tiziana Schiavarelli

Biglietti nella sezione biglietteria di questo sito

Leggi tutto
Orchestra Sinfonica Metropolitana
Orchestra Sinfonica Metropolitana
Orchestra Sinfonica Metropolitana

Orchestra Sinfonica Metropolitana

Leggi tutto
La bambina librata
La bambina librata
La bambina librata

La bambina librata

Spettacolo teatrale per bambini dai 7 anni in su e per adulti

DOMENICA 18 novembre | ore 11.00 e ore 17.30

Biglietti disponibili a breve nella sezione BIGLIETTERIA di questo sito

PRENOTAZIONI e INFO tel./SMS/WhatsApp 333 90 72 419

Leggi tutto
SHINE | MATTER OF TIME
SHINE | MATTER OF TIME
SHINE | MATTER OF TIME

SHINE | MATTER OF TIME

SHINE | MATTER OF TIME
PROMO TOUR ITALIA giovedì 29 novembre
Teatro AncheCinema
Biglietti disponibili a breve nella sezione BIGLIETTERIA di questo sito

Leggi tutto
ROSSINI Genio e Gourmet
ROSSINI Genio e Gourmet
ROSSINI Genio e Gourmet

ROSSINI Genio e Gourmet

ROSSINI Genio e Gourmet
Lezione di musica e cucina

venerdì 30 novembre | ore 21
Teatro AncheCinema
Biglietti nella sezione biglietteria di questo sito

Leggi tutto
SERENA BRANCALE
SERENA BRANCALE
SERENA BRANCALE

SERENA BRANCALE

Serena Brancale in Vita D'Artista feat. Willie Peyote

8 dicembre | ore 21
Biglietti nella sezione BIGLIETTERIA di questo sito

Leggi tutto
GALEFFI
GALEFFI
GALEFFI

GALEFFI

GALEFFI
GOLDEN GOAL TOUR
7 dicembre
Teatro AncheCinema

Leggi tutto
Cantieri della città del noi
Cantieri della città del noi
Cantieri della città del noi

Cantieri della città del noi

10-11 dicembre 2018

Leggi tutto
VIITO
VIITO
VIITO

VIITO

VIITO in concerto
TROPPOFORTE TOUR
21 dicembre 2018
Teatro AncheCinema

Leggi tutto
UNO NESSUNO CENTOMILA
UNO NESSUNO CENTOMILA
UNO NESSUNO CENTOMILA

UNO NESSUNO CENTOMILA

Leggi tutto
DINO ABBRESCIA
DINO ABBRESCIA
DINO ABBRESCIA

DINO ABBRESCIA

Leggi tutto
ALE E FRANZ
ALE E FRANZ
ALE E FRANZ

ALE E FRANZ

Leggi tutto
LA STAGIONE 2018-19
LA STAGIONE 2018-19
LA STAGIONE 2018-19

LA STAGIONE 2018-19

Leggi tutto
CONCORSO DI IDEE
CONCORSO DI IDEE
CONCORSO DI IDEE

CONCORSO DI IDEE

Concorso di idee per il restyling della facciata del teatro

Gli interessati possono inviare le proprie idee o proposte QUI: anchecinemastaff@gmail.com

Leggi tutto
UN NUOVO CLUB
UN NUOVO CLUB
UN NUOVO CLUB

UN NUOVO CLUB

UN NUOVO CLUB nel cuore di BARI

PARTY, CONGRESSI, EVENTI AZIENDALI in uno storico teatro innovativo e polifunzionale

Un'anticipazione della STAGIONE 2018-19 di TEATRO, MUSICA e DANZA

Leggi tutto
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD

ANCHECINEMA CARD

Leggi tutto
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD
ANCHECINEMA CARD

ANCHECINEMA CARD

Leggi tutto
Martedì, 02 Gennaio 2018 11:44

Vedo doppio | Laboratorio di doppiaggio

Vedo doppio
Laboratorio di doppiaggio
tenuto da Maria Teresa Vassalli

Destinatari: ragazzi 10-19 anni e adulti

Lezione di PROVA gratuita
3 febbraio 2018 | H. 18.00-20.00
Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

L’obiettivo del programma è offrire ai ragazzi la possibilità di imparare, attraverso le tecniche del doppiaggio, a leggere correttamente, parlare e utilizzare la propria voce divertendosi…

Attraverso la visione di anelli filmici “dedicati” e ad attività pratiche di doppiaggio “live” gli allievi saranno portati a una lettura fluente e comprensibile oltre ad acquisire familiarità con microfono, copioni e leggio.

Il piano didattico prevede:

- proiezione e studio di vari anelli filmici;
- attività ludiche di gruppo improntate allo studio dei copioni del “doppiatore”, alla conoscenza e all’osservanza delle sigle convenzionali che il copione stesso prevede;
- tecniche d’improvvisazione e di recitazione (dal copione alla scena);
- studio della voce ed elementi di base per imparare a pronunciare correttamente la lingua italiana;
- Numero candidati per gruppo classe: 10 max 12
- Le lezioni avranno una durata di 3h ciascuna con cadenza settimanale
- STAGE CONCLUSIVO DI PROVE D’INCISIONE NEGLI STUDI DI DOPPIAGGIO.

Il corso prevede ha una durata di 24 ore di cui 6 c/o lo studio di registrazione (sede di Bari) direttamente in cabina.

1 incontro a settimana di 3 ore per un totale di 24 ore

Pubblicato in ALTRO
Martedì, 02 Gennaio 2018 11:40

I mestieri del cinema | Laboratorio di REGIA

I mestieri del cinema: la regia
Corso di regia

tenuto da Lorenzo Manisco

Destinatari: ragazzi e adulti a partire dai 15 anni

Lezione di PROVA gratuita
1 febbraio 2018 | H.17.00-21.00
Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Descrizione:

Il regista. Chi è? Quale è il suo ruolo all’interno di un film?
Dalla fase della sceneggiatura fino alla fase del montaggio saranno analizzate tutte le fasi di
competenza di un regista con l’intento di fornire le basi e le tecniche avanzate per poter realizzare le proprie idee cinematografiche.
Nel corso delle lezioni i registi avranno possibilità di testare il loro apprendimento con numerose esercitazioni.

Cadenza delle lezioni:
Il corso avrà una durata di 60 ore e che saranno ripartite in lezioni da 4 ore ciascuna. Il calendario potrà comunque subire delle variazioni sulla base delle esercitazioni da portare a termine. Le
eventuali variazioni saranno comunicate con largo anticipo.

PROGRAMMA COMPLETO

LEZIONE 1 (4 ore)
Introduzione al corso. Il mestiere del regista. Il rapporto tra il regista e lo sceneggiatore. La
sceneggiatura. Il cortometraggio.

ESERCITAZIONE (4 ore)
Visione di cortometraggi e analisi. Scrittura di una scena.

LEZIONE 2 (4 ore)
Le fasi della preproduzione del film. Lo spoglio della sceneggiatura e realizzazione del PDL. I
casting.

ESERCITAZIONE (4 ore)
Esercitazione su una scena segreta. Visione film. Assegnazione di un tema per lavoro a casa.

LEZIONE 3 (4 ore)
Composizione di una troupe. Gli indispensabili. La piramide gerarchica. La scelta della macchina da presa e gli obiettivi: il DOP. Il suono.

ESERCITAZIONE (4 ore)
Formazione Gruppi di Lavoro. Analisi delle sceneggiature pervenute.

LEZIONE 4 (4 ore)
Gli storyboard. La grammatica del regista. La gestione del cast. La continuità visiva. Stili di regia: due esempi storici.

LEZIONE 5 (4 ore)
La fotografia ed il DOP. Principali tecniche di illuminazione. Breve storia della fotografia. Pronti a girare.

Pubblicato in ALTRO

Express yourself
Destinatari: ragazzi delle superiori ed universitari
1 incontro a settimana da 3 ore
LABORATORIO DI MUSICAL

tenuto da Cinzia Clemente

Lezione di PROVA gratuita
25 gennaio 2018 | H.19.00-22.00
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Il laboratorio è strutturato con lezioni che comprendano fonetica e dizione italiana, tecnica del corpo, con esercizi psicomotori, consapevolezza delle proprie capacità e talenti, sviluppo
dell’autostima e dello spirito di gruppo.

Rapporto con il personaggio, uso della voce e del corpo. Il
lavoro dell attore su sé stesso, sul personaggio e psicotecnica.
In base alla fascia di età, le sequenze di esercizi vengono eseguite con ritmi e cadenze diversificate, anche in base alla composizione del gruppo stesso.

La tecnica utilizzata, è il metodo Strasberg – Stanislavskij, in voga in america all Actor s Studio.

Pubblicato in ALTRO

MAKE THEATRE…fuck war
Corso di recitazione per ragazzi ed adulti

tenuto da Caterina Firinu e Marilù Quercia

Destinatari: Ragazzi dai 16 anni e adulti

Lezione di PROVA gratuita
24 gennaio 2018 | H.19.00-22.00
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Un corso di teatro per tutti a partire da 16 anni :
per gli amanti del teatro, della letteratura e dell’arte, ma anche per quelli che non hanno mai abitato questo mondo magico e vorrebbero avvicinarvisi in punta di piedi.

Quelle del corso non saranno le solite ore meccaniche dedicate alla tecnica e all’apprendimento della recitazione ma un’esperienza di gruppo, basata sul divertimento, sull’improvvisazione, sullo studio del corpo e della voce per arrivare al personaggio, sull’analisi dei testi per migliorare l’immedesimazione e sulla tecnica del clown e della maschera per sciogliersi nella vita e sul palco.

Il laboratorio è consigliato a chi desidera apprendere le tecniche di base del teatro, competenze legate all’uso del corpo e della voce, ma anche rivolte a sviluppare qualità come spontaneità, ascolto e creatività. Un percorso di apprendimento all’insegna della leggerezza, del divertimento e del piacere di stare insieme.

Come sarà il nostro corso:
L’approccio dell’insegnamento sarà altamente professionale e serio ma allo stesso tempo accessibile, proponendo tanti nuovi esercizi ad ogni incontro per consolidare tematiche già affrontate oppure per affrontarne di nuove, sempre con brio e spirito di squadra.
Ci sarà l’insegnante, ma tutti saranno guide per loro stessi e per gli altri trovando nuovi spunti creativi nel lavoro di gruppo, tanto quanto nel confronto con il docente.

Perché frequentare il corso :
L’obiettivo è trasmettere valori che possano servire per la recitazione, ma soprattutto per apprezzare la quotidianità, osservando la vita con occhi nuovi, occhi più poetici e incantati.

Cosa faremo :
Lezioni di gruppo con il docente, lavoro di gruppo coordinato e supervisionato dallo stesso, lavoro su testi teatrali e analisi dei movimenti, corporeità, temi, espressività e tecniche utilizzate nella messa in scena. Il corso inoltre integrerà anche l'utilizzo della maschera e studi di dizione e fonetica. L'intento è quello di trascendere l'usuale organizzazione in moduli rigidi, unendo più elementi a ogni lezione e permettendo di lavorare continuativamente sui molti aspetti che compongono la figura dell'attore.


1 incontro da 2 ore a settimana

Pubblicato in ALTRO

MAKE THEATRE…fuck war
Corso di recitazione

tenuto da Caterina Firinu e Marilù Quercia

Destinatari: Bambini 6-10 anni

Lezione di PROVA gratuita
24 gennaio 2018 H. 16.30-18.30
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

Un corso di teatro per bambini a partire da 6 a 10 anni :
I bambini sanno già … sanno giocare al teatro, trasformarsi, cambiare, inventare, fantasticare e viaggiare con la fantasia, recitare per loro è una pratica indispensabile per crescere.! Il teatro è IL MONDO in cui i bambini si sentono liberi di esplorare, cercare, ricercare e scoprire

“Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi.”

Questo non lo dico io, ma Pablo Picasso, uno che di Arte se ne intendeva. Essere artisti significa principalmente mantenere viva la capacità di emozionarsi, di non lasciarsi sopraffare dal cinismo del mondo degli adulti. E uno dei modi per rimanere “artisti” anche da grandi, è avere a che fare con l’arte, in ogni sua forma, fin da piccoli.

Crescere per i bambini può diventare meno noioso, se lo fanno con il teatro, se lo fanno recitando. Recitare è divertirsi, soprattutto per i più piccoli che accolgono il lato ludico del teatro prima e meglio di noi adulti.

Come sarà il nostro corso:
La lunga esperienza nel campo del teatro per bambini e ragazzi ci ha portato a sviluppare un approccio al mondo dell’infanzia e un metodo che tengono conto soprattutto della capacità dei bambini di creare improvvisando, costruire immaginando… per questo il nostro lavoro sarà una continua scoperta di uno spazio ed un tempo gestito con flessibilità e aperto agli stimoli, alle proproste e alle provocazioni che arriveranno dai bambini stessi . Nostro compito guidarli in questa esplorazione trovando nuovi spunti creativi nel lavoro di gruppo.

Perché frequentare il corso :
L’obiettivo è “Fare teatro” giocando!

Cosa faremo :
Lezioni di gruppo con giochi di drammatizzazione in cui dal movimento si costruirà la parola, dalla parola l’immagine con un occhio privilegiato all’uso della musica nel teatro. L'intento è quello di trascendere l'usuale organizzazione in moduli rigidi, unendo più elementi a ogni lezione e permettendo di lavorare ad ogni lezione con stimoli nuovi colti dall’osservazione e della pratica dell’improvvisazione per poi arrivare alla messa in scena strutturata.


2 ore a settimana

Pubblicato in ALTRO

“La mia favola”
Si può riscrivere un diverso finale da favola
Laboratorio teatrale
tenuto da Angela Borromeo

Destinatari: bambini 6-13 anni

Lezione di PROVA gratuita
30 gennaio 2018 | H. 16.00-18.00
Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

OBBLIGATORIA la prenotazione con SMS al numero 329 611 22 9

“La mia favola” è un progetto che persegue l’obiettivo di rafforzare, attraverso tecniche teatrali esposte su tre diversi livelli di contenuti, una serie di attitudini e competenze utili a bambini e ragazzi sia nella vita scolastica che in quella personale: l’autostima, la conoscenza di sé, la capacità di rapportarsi allo spazio e agli altri, la gestione delle emozioni e così via, il tutto mediato dalle componenti ludica, sociale e creativa che sono proprie dell’arte teatrale.

Il progetto è articolato su tre mesi (12 settimane) con una lezione settimanale pomeridiana di un’ora e trenta.

In ogni lezione si alterneranno:
- esercizi di rilassamento, vocalità, spazialità, espressione corporea, multisensorialità, ascolto, equilibrio, coordinazione, gestione delle emozioni, respirazione, ritmo.

- giochi teatrali finalizzati ad acquisire e rafforzare la capacità di espressione vocale, facciale e corporea, gestualità, ricerca del personaggio, improvvisazione in modalità libera e guidata, rumorizzazione, studio sul personaggio.

- Nel primo mese i bambini si avvicineranno alle tecniche teatrali, con giochi a loro conosciuti ma rielaborati per migliorare la gestualità e la consapevolezza delle azioni.

- Nel secondo mese ci sarà un lavoro più incentrato sulla favola scelta, quindi improvvisazioni guidate e verbalizzazione e scrittura delle idee dei bambini.

- Nel terzo mese si lavorerà sulla messa in scena delle favola.

Il laboratorio è indirizzato ai bambini di età compresa tra i 6 e i 9 anni, in numero non inferiore a 6 e non superiore a 10.

I bambini dovranno indossare abiti comodi e scarpe da ginnasta o, alcune volte, calze antiscivolo.
Il laboratorio può essere tenuto nella sala vicino l’Anche Cinema, per i primi due mesi , e il terzo , per l’allestimento dello spettacolo, sul palco.

Il laboratorio può essere ripetuto per i tre mesi successivi con l’allestimento di un’altra favola, in modo che i bambini abbiano consapevolezza del lavoro e quindi dell’impegno e della costanza.

Pubblicato in ALTRO
Venerdì, 15 Dicembre 2017 17:15

BUONGIORNO ALLA CASA + BOCCASILE&MARETTI

Il MUNICIPIO 1 e ANCHECINEMA
presentano
BUONGIORNO ALLA CASA + BOCCASILE&MARETTI
Evento teatrale GRATUITO riservato ai residenti del MUNICIPIO 1 della Città di Bari, su PRENOTAZIONE presso il MUNICIPIO

L'evento intende promuovere, attraverso l’arte teatrale ed il divertimento, un momento di aggregazione per i cittadini del Municipio 1, che in occasione delle festività natalizie, potranno riscoprire con il sorriso l’antica credenza popolare della fata della casa.

sabato 30 dicembre ore 20
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

PROGRAMMA

- BUONGIORNO ALLA CASA
Commedia brillante della comagnia teatrale “La compagnia degli amici”
- a seguire il duo comico Boccasile&Maretti proporrà alcuni sketch a tema natalizio

- OMAGGIO per i partecipanti
A conclusione dei due momenti teatrali la società AncheCinema regalerà a ciascun partecipante vari tipi di biscotti pugliesi.

BUONGIORNO ALLA CASA

“Buongiorno alla casa” è una commedia scritta da Giulia Fornarelli.

Personaggi ed interpreti: Nicola, il portinaio (Pietro Lattanzi); Michele (Giacomo Picci); Maria (Giulia Fornarelli); Carmela (Nicla Lovino); Marchesina (Vito Bottalico); Pinuccia (Rossana Amodeo); Cikito (Alba Ortini).

Durata: 120 minuti

Secondo una credenza popolare in tutte le abitazioni c'è la fata della casa e in un’ antica e disabitata casa barese questa è particolarmente presente non permettendo al proprietario di venderla o affittarla.
Il proprietario dello stabile, il Marchese Disti Golloni, per sfatare le dicerie su questa fantomatica fata, concede gratuitamente l'uso della casa a Michele, amico del portinaio Nicola, che è disoccupato da diversi mesi. Michele dopo essersi accordato su una postilla particolare del contratto di locazione vi si trasferisce con la moglie Maria, inconsapevole degli accordi con il marchese e delle dicerie sulla casa. Michele felice di avere, dopo diversi mesi di convivenza con la suocera, una casa propria, scoprirà che non sono solo dicerie...
Una storia fantastica, divertente, grottesca e tutta da ridere per le famiglie, con una morale, che seppur scontata tuttavia sempre ricercata, secondo la quale l’amore vero oltrepassa i confini della vita terrena.

Pubblicato in TEATRO
Venerdì, 15 Dicembre 2017 17:10

PRISO | Dove chi entra urla

Proiezione del film PRISO di Fabrizio Pastore
mercoledì 27 dicembre ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ridotti con AncheCinema card

BIGLIETTI ONLINE: http://bit.ly/2jOweiA
Biglietti al BOTTEGHINO APERTO dal lunedì al venerdì ORARI 11-13 17-19 (nei giorni feriali)
e su prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91

INFO e PRENOTAZIONI SMS 329 611 22 91

CAST
Daniele Forenza, Valerio Altini, Giovanni Sada, Chiara Sgherza, Vito Cassano, Lorenzo D’Armento, Pasquale Paparella, Vincenzo Panzarino, Serban Ionut-Irinel, Vito Napolitano

TRAILER: https://vimeo.com/149164425

Il film è ambientato a #Bari e racconta la vita di un uomo segnato fin dall'infanzia da un soprannome ingiurioso, Priso - ''recipiente destinato a raccogliere l'urina e le feci'' - che non lo abbandonerà mai.
Priso cresce applicando la strategia dell'auto-sabotaggio, disertando la vita per mantenersi ai margini di una società che lo disprezza, restando nella zona sicura del fallimento esistenziale.
Almeno fino all'incontro con Bartolo, insegnante di scuola guida e profeta sgangherato che gli spiega la sua teoria: tutti hanno un “prurito” da cui non possono liberarsi e che procura loro dolore e sofferenza.
Priso allora concepirà l’idea di un posto “dove chi entra urla”, uno spazio utopico e surreale in cui lasciare il proprio prurito e liberarsi delle angosce più profonde. Un grande successo.
Come se bastasse essere accettati dagli altri per accettare se stessi e affrontare il proprio “prurito”.
«II surrealismo è la magica sorpresa di trovare un leone nell’armadio dove si voleva prendere una camicia.» (F. Kahlo, 1939)"

Pubblicato in CINEMA
Giovedì, 23 Novembre 2017 20:19

OGNI TUO RESPIRO


Proiezione del film OGNI TUO RESPIRO
(2017) di Andy Serkis
con il candidato all'OSCAR Andrew Garfield e la vincitrice del GOLDEN GLOBE Claire Foy

Ogni tuo respiro (Breathe) è un film del 2017 con Andrew Garfield nei panni di Robin Cavendish, #attivista britannico dedito ad aiutare disabili e malati, costretto a vivere paralizzato su una sedia a rotelle e con un respiratore a causa della #poliomielite

TRAILER: https://youtu.be/AFoEO1Y25o8

venerdì 24 novembre ORARI 18.00 21.00
sabato 25 novembre ORARI 18.00 21.00
domenica 26 novembre ORARI 21.00
lunedì 27 novembre ORARI 21.00

Teatro polifunzionale AncheCinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

INFO e PRENOTAZIONI SMS 329 611 22 91

Biglietti ONLINE qui: http://bit.ly/2fPeO36
Biglietti al BOTTEGHINO dell'AncheCinema APERTO dal lunedì al venerdì ORARI 11-13 17-19 e su prenotazione con SMS al numero 329 611 22 91
Biglietti ridotti con AncheCinema Card
ACQUISTA con LA CARTA DEL DOCENTE

"Un calvario che si trasforma in opportunità raccontato con stile british, fondendo ricostruzione e humor sottile"


"Robin Cavendish ha tutto dalla vita: è bello, aitante e fascinoso. Tanto da conquistare l'apparentemente inaccessibile Diana. Mentre la coppia di sposi nel dicembre 1958 si trova in Africa Robin contrae una forma di poliomielite che lo immobilizza in un letto e lo lega a un respiratore con una diagnosi che non gli lascia molto tempo da vivere. Diana, contro il parere della medicina ufficiale, lo porta a casa offrendogli delle opzioni terapeutiche mai tentate prima. Jonathan Cavendish non è solo il figlio di Robin nato poco dopo che il padre era stato colpito dalla malattia ma è anche il produttore del film. Questo fa sì che l'intera operazione assuma una dimensione del tutto speciale.


Dal momento in cui la malattia prende il sopravvento ci si accorge, minuto dopo minuto, che il fine è assolutamente diverso e che quel prologo aveva una sua ragione. Perché qui non ci si limita a ripercorrere le tappe di quello che avrebbe potuto essere solo uno sterile calvario individuale. Si racconta un #calvario che invece si è trasformato in un'#opportunità non solo per rendere più accettabile la vita di Robin Cavendish ma anche per garantire a pazienti in condizioni analoghe grazie a quegli strumenti che avrebbero consentito loro un'esistenza da condurre al di fuori dell'istituzione ospedaliera.

Cavendish, Diana e coloro che li hanno affiancati ed aiutati sono stati dei pionieri in questo campo ed era giusto che il cinema ne raccontasse la storia.

Lo stile molto #british che fonde ricostruzione con #humour sottile, che non avvolge la vicenda in un'atmosfera stabilmente cupa ma sa alternare situazioni critiche con sequenze più rilassate, è perfettamente funzionale a una diffusione di Ogni tuo respiro presso il pubblico più vasto. Anche quello, per essere ancora più espliciti, che non disdegna il cinema un po' old fashion"

Pubblicato in CINEMA
Giovedì, 09 Novembre 2017 19:59

III Festival Centro del Mundo

Ritorna il Festival Centro del Mundo ideato dai Radiodervish

CENTRO DEL MUNDO III EDIZIONE
Festival delle culture e della convivenza
Bari 15-18 dicembre 2017
Realizzato con una collaborazione tra Cosmasola e AncheCinema.

Quest’anno l’argomento toccato ruoterà attorno alle tematiche delle identità e della cittadinanza in un mondo multiculturale.

Il programma:

Venerdì 15 dicembre 2017, ore 21.00
AncheCinema Bari - Biglietto 18 euro
Concerto Music for Hope
Con Aeham Ahmad, Pianoforte
special guest Radiodervish

Sabato 16 dicembre 2017 ore 10.00
AncheCinema Bari
Conferenza musicale degli artisti con gli studenti delle scuole medie superiori

Domenica 17 dicembre 2017, ore 21.00
AncheCinema Bari- Biglietto 10 euro
Spettacolo Italia. Generation 2.0
Con i rappers Zanko e Tommy Kuti

Lunedì 18 dicembre 2017 ore 10.00
AncheCinema Bari
Conferenza musicale degli artisti con gli studenti delle scuole medie superiori

Teatro polifunzionale AncheCinema Corso Italia 112
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45
INFO e PRENOTAZIONI Botteghino Teatro SMS 329 611 22 91
BOX OFFICE La Feltrinelli di via Melo 119 BARI
Biglietti ONLINE bookingshow.com cinemaz.com
FB Anche Cinema
anchecinema.com

Pubblicato in MUSICA
Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come