CINEMA

 

 

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITÀ
Covid-19

  

Vi informiamo che abbiamo sospeso tutte le attività da giovedì 05/03 e rimandato tutti gli eventi di musica, teatro, danza e cinema.

 

Vi invitiamo a seguire con attenzione tutte le disposizioni per limitare la diffusione del virus.
Di seguito il link che vi rimanderà alle FAQ pubblicate sul Ministero della Salute, con particolare riferimento alle Misure di contenimento in Italia.
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228#11

 

Riapriremo non appena le condizioni lo renderanno possibile.
Avremo bisogno del vostro sostegno.

 

Prendiamo in prestito un post del nostro amico Alfredo de Giovanni che dice "DOBBIAMO STARE UNITI, NELLO STARE DISTANTI.

 

  

PIÙ FORTI DELL'ACCIAIO - Film Documentario

PIÙ FORTI DELL'ACCIAIO - Film Documentario
Sabato 25 Gennaio 2020 ore 19.30
Proiezione del film e dibattito finale
Regia: Chiara Sambuchi

Presentato dalla Fondazione Guglielmo Minervini, con la collaborazione dell'organizzazione Mani Tese Ong Onlus.

Un viaggio emotivo sull'impatto sociale e ambientale dell’industria siderurgica, girato fra Italia, Brasile e Germania e raccontato con gli occhi di chi non si arrende.

Pixininga è un agricoltore brasiliano che lotta per la sopravvivenza dei contadini nella regione brasiliana del Carajas, ricchissima di ferro ed altri minerali e occupata, per più della metà della sua superficie, dal gigante dell’estrazione mineraria Vale.

Egbert lavora strenuamente nella cittadina tedesca di Duisburg, nel cuore del bacino della Ruhr, alla conversione di un enorme stabilimento siderurgico, sanato dopo la sua chiusura, in un parco naturale, in cui oggi tra gli altiforni ormai spenti si va in bicicletta e, accanto ai vecchi nastri trasportatori, si nuota nel fiume.

Grazia, pediatra tarantina, ha un chiodo fisso: la chiusura dell'acciaieria della sua città, per non dover più spiegare ai suoi piccoli pazienti perché i bimbi, e i loro genitori, a Taranto muoiono prima degli altri.

Attraverso l'osservazione intima del quotidiano dei tre protagonisti, in tre luoghi simbolo di una filiera globale, “Più forti dell’acciaio” descrive l'impatto dell’industria estrattiva e siderurgica sui delicati equilibri naturali e sulla salute di chi vive a ridosso dei siti produttivi.

Il film documentario mostra inoltre lo sforzo personale che ognuno dei tre protagonisti compie contro uno sfruttamento delle risorse umane e naturali cieco e votato al sovra consumo senza fine.

Tra lotte sindacali per mantenere il possesso delle terre e la vita scandita tra colazioni a base di latte appena munto e raccolta delle banane, Pixininga conduce lo spettatore in un viaggio tanto affascinante quanto tragico nel cuore della foresta amazzonica violata, fino all'immensa miniera di Serra Norte, la più grande a cielo aperto del mondo.

In perenne movimento tra le strade del rione Tamburi, il quartiere accanto all'acciaieria tarantina in cui vivono molti dei suoi piccoli assistiti, Grazia incarna la lotta ventennale delle associazioni e dei comitati cittadini contro l'inquinamento causato dalle emissioni di diossina delle ciminiere e dalla perenne esposizione alle polveri di ferro che ricoprono strade e palazzi della città pugliese.

Al dibattito interverranno:

  • Gianluca De Salvo, Responsabile Advocacy, Educazione, Campagne di Mani Tese Ong Onlus.
  • Grazia Parisi, protagonista del docufilm.
  • Chiara Sambuchi, regista del docufilm.
  • Ubaldo De Santis, ingegnere.

Per Info tel.329 611 2291
Teatro polifunzionale AncheCinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggi MetroPark Corso Italia 138
GestiPark Battisti

 

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come