ANCHE CINEMA

 

 

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITÀ
Covid-19

  

Vi informiamo che abbiamo sospeso tutte le attività da giovedì 05/03 e rimandato tutti gli eventi di musica, teatro, danza e cinema.

 

Vi invitiamo a seguire con attenzione tutte le disposizioni per limitare la diffusione del virus.
Di seguito il link che vi rimanderà alle FAQ pubblicate sul Ministero della Salute, con particolare riferimento alle Misure di contenimento in Italia.
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228#11

 

Riapriremo non appena le condizioni lo renderanno possibile.
Avremo bisogno del vostro sostegno.

 

Prendiamo in prestito un post del nostro amico Alfredo de Giovanni che dice "DOBBIAMO STARE UNITI, NELLO STARE DISTANTI.

 

  

 

PROGRAMMAZIONE I prossimi eventi

 

Proiezione del DOCUFILM
AL DI QUA
nell'ambito dell'iniziativa
AL DI QUA
I senza dimora.
Diritti di cittadinanza in situazioni di fragilità sociale

Meters – studi e ricerche per il sociale, centro di ricerca ed associazione di promozione sociale, in collaborazione con AncheCinema e l'Assessorato al Welfare del Comune di Bari, con il patrocinio dell'Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Puglia, il Consiglio regionale della Regione Puglia e la Società Italiana di Sociologia (SoiS) promuove una settimana di iniziative di contrasto alle povertà estreme.

Venerdì 23 marzo alle ore 20:00 al Teatro Polifunzionale AncheCinema di Bari

sarà proiettato il docufilm "Al di Qua" con il regista torinese Corrado Franco, con una introduzione di Antonio Parente (Direttore di Apulia Film Commission) e Andrea Costantino (regista e produttore).

Dopo la proiezione seguirà un dibattito, con la moderazione del giornalista di Avvenire, Luca Liverani, alla presenza del sociologo barese Franco Cassano.

Metà del ricavo di ogni biglietto (il cui costo è di € 7,00) sarà devoluto per sostenere un progetto comunale a sostegno dei senzatetto, che prevede l'acquisto di Action Card per servizi d'emergenza (visite mediche, farmaci, posti letto...).

AL DI QUA è prodotto da Sherpa Film e racconta il dramma dei senza dimora che la crisi economica ha privato di tutto. Il docufilm è stato ammesso a partecipare agli Academy Awards 2018 nella categoria Best Feature Documentary durante la settimana degli Oscar; in Italia il film ha ottenuto numerosi riconoscimenti: dai Nastri d'Argento 2017 alla nomination nella dozzina finalista del Ciak d'Oro 2017.

Nella stessa giornata del 23 marzo, ore 16:30 - 19:30, una tavola rotonda regionale - moderata dal sociologo Franco Chiarello - approfondirà il tema della cittadinanza per i senza dimora e la condizione dei senzatetto a Bari, grazie anche alle testimonianze delle principali associazioni locali di volontariato che operano nell'ambito della grave emarginazione adulta e delle persone senza dimora. Alla tavola rotonda interverranno: Anna Maria Candela (Regione Puglia), Francesca Bottalico (Comune di Bari), Patrizia Marzo (Croas Puglia), Liliana Leone (Direttrice di Cevas, esperta di politiche pubbliche di contrasto alle povertà), Luca Liverani (Avvenire) e Alberto Zonno Renna (SoiS).

La tavola rotonda è a ingresso libero.

Grazie alla collaborazione con la Casa delle Bambine e dei Bambini del Comune di Bari, nella settimana dal 19 al 25 marzo (negli orari 10:00-12:30/19:00- 22:00) sarà possibile donare beni (alimenti a lunga conservazione, prodotti di igiene personale, prodotti di parafarmacia, montature per occhiali da vista) per le persone in particolare condizione di fragilità sociale. Nella stessa settimana sarà possibile visitare, negli stessi orari sopra indicati, la mostra fotografica "Volti e storie dei senza dimora di Bari" con gli scatti messi a disposizione dall'autore Francesco Tiani (ispettore superiore della Polfer e segretario regionale della Siap Puglia) ed alcuni scatti concessi dall'associazione Avvocato di Strada Bari Onlus.

Altri scatti, questa volta dei protagonisti del docufilm AL DI QUA, "viaggeranno" nei bus dell'Amtab per ricordare ed invitare i viaggiatori a tutte le iniziative in programma. La conferenza stampa dell'evento e l'inaugurazione della mostra è fissata per lunedì 19 marzo alle ore 18:30 presso il Teatro Polifunzionale AncheCinema di Bari, in C.so Italia n.112 dove si terranno tutte le iniziative. Alla conferenza stampa, oltre agli organizzatori, sarà presente l'assessore al welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico.

A completamento dell'iniziativa, nei giorni 23-24- 25 marzo Meters organizza il corso di formazione ed aggiornamento: Nuove misure e strumenti di inclusione attiva e contrasto alle povertà. Il corso è accreditato all'Ordine degli Assistenti sociali della Regione Puglia e alla SOIS, e vede la partecipazione di docenti delle Università Pugliesi e ricercatori nazionali.

STAGIONE TEATRALE 2017-2018 del Teatro Polifunzionale ANCHECINEMA di Bari

HABEROWSKI

da un'idea di Manuel Bozzi
con Alessandro Haber
musiche Alfa Romero
tromba e duduk Andrea Guzzoletti
visual Olivander
produzione Associazione Auroom

sabato 24 marzo 2018 ore 21

Proiezione del documentario
LIEVITO MADRE Le ragazze del secolo scorso
realizzato da
Concita De Gregorio, Esmeralda Calabria
in collaborazione con Geraldina Fiechter
+
INCONTRO con ESMERALADA CALABRIA

giovedì 8 marzo 2018
ore 21.00
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 Bari | Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti disponibili al botteghino del Teatro polifunzionale Anche Cinema
Biglietti ONLINE disponibili A BREVE su www.cinemaz.com
Biglietto INTERO: 7€
Biglietti ridotti con AncheCinema Card
INFO SMS 329 611 22 91

Sinossi

Le domande delle ragazze del nostro tempo trovano risposta nelle parole delle ragazze del secolo scorso: Lievito madre è un racconto che intreccia tre generazioni e mescola la storia delle autrici del film a quella delle protagoniste. Dalle interviste a grandi protagoniste del nostro tempo, celebri e anonime, dai nostri filmini di famiglia – noi, le nostre madri, le nostre nonne – dalle parole delle giovanissime intervistate a far da colonna sonora emerge una storia che racconta la nostra, una sola voce fatta da molte voci: il lievito madre che ci ha generati. Adele Cambria, Giovanna Tedde, Natalia Aspesi, Nada Malanima, Esterina Respizzi, Lea Vergine, Giulia Maria Crespi, Luciana Castellina, Benedetta Barzini, Giovanna Marini, Emma Bonino, Cecilia Mangini, Inge Feltrinelli, Dacia Maraini e Piera Degli Esposti, rivelano per la prima volta qualcosa di molto privato, qualcosa di sé.

Note di regia

Nato dal bisogno di “tornare indietro per andare avanti”, Lievito Madre raccoglie le testimonianze inedite, libere, spesso irriverenti di alcune delle protagoniste del Novecento italiano che abbiamo incontrato nel corso della realizzazione di Cosa pensano le ragazze, un progetto di Concita De Gregorio durato quattro anni durante il quale, attraverso un grande lavoro di squadra, sono state raccolte mille interviste a donne di ogni età, di cui quasi un centinaio tra 60 e 100 anni. Molte di loro sono celebri nei loro campi – musica, politica, letteratura, cinema – altre sono donne comuni, loro coetanee. Volti, sguardi e parole che si intrecciano con le immagini di lmini di famiglia che compongono un contrappunto di voci sotterranee e un racconto parallelo.

ESMERALDA CALABRIA

Esordisce nel cinema nel 1992 come montatrice, lavorando con alcuni dei principali registi italiani, Nanni Moretti, per La stanza del figlio (2001) Il Caimano (2006) e Habemus Papam (2011), Giuseppe Piccioni, Paolo Virzì, Francesca Archibugi. Ha vinto due David di Donatello per il miglior montaggio con Fuori dal mondo (1999) di Giuseppe Piccioni e Romanzo criminale (2006) di Michele Placido. Biùtiful cauntri (2007) è il suo esordio come regista, Nastro d’argento come miglior documentario uscito in sala, e Ciak d’oro per il miglior montaggio. Nel 2016 fonda la società di produzione AkiFilm con cui produce nello stesso anno il documentario Upwelling, di Pietro Pasquetti e Silvia Jop.

GUARDA il trailer: https://youtu.be/i32znyWq3bI

Proiezione del film
DARK NIGHT

(in uscita in Italia il 1 marzo 2018)
Regia di Tim Sutton

giovedì 1 marzo
domenica 4 marzo

ORARI  21.00

Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti ONLINE disponibili A BREVE su www.cinemaz.com
Biglietti disponibili al botteghino del Teatro polifunzionale AncheCinema

Biglietti ridotti con ANCHECINEMA CARD

INFO SMS/Whatsapp 329 611 22 91
ACQUISTA CON LA CARTA DEL DOCENTE

La trama si ispira liberamente ad un fatto di cronaca noto come "Massacro di Aurora": nella notte del 20 luglio 2012, nel corso della proiezione del film "The Dark Knight Rises" di Christopher Nolan, James Eagan Holmes, un ragazzo di ventiquattro anni spara sulla folla, uccidendo 12 persone e ferendone 70.

È un occhio che apre il film, un occhio su cui si riflettono luci blue e rosse, luci che sembrano provenire da uno schermo e invece si rivelano quelle di una volante di polizia. Perché la catastrofe lentamente annunciata per tutto il corso di Dark Night si è consumata (?) proprio in un cinema, luogo che forse più incarna il limbo tra la vita e la morte dove i personaggi sullo schermo sono materia eterea, fantasmi. E come fantasmi si muovono i protagonisti di Dark Night, esistenze vuote e svuotate della periferia americana, storie banali nella loro eccezionalità che andranno tutte a convergere proprio in una sala cinematografica.

"Dark Night" è il terzo film del regista Tim Sutton. Nel 2016 è stato presentato al #Sundance Film Festival, dove figurava nella selezione ufficiale e dove ha ricevuto una buona accoglienza dalla critica; nello stesso anno si è aggiudicato il premio #LanternaMagica nel corso della 73esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Il dramma contemporaneo della costante minaccia della violenza nella vita americana, rappresentata dalla diffusione sempre maggiore delle armi da fuoco.

"Potente, un crescendo di tensione e tragedia che, pur non mostrando mai la carneficina, diffonde il terrore".

GUARDA il trailer: https://youtu.be/9BzFzF74asQ

Proiezione del film
LOVERS
Regia di Matteo Vicino
ANNO: 2017

La pellicola è attualmente il film italiano più premiato all’estero nel 2018.

Giovedì 5 aprile 2018
ore 21
Teatro polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45

Biglietti disponbili al botteghino del Teatro polifunzionale
Biglietti ONLINE disponibili a breve su cinemaz.com

Biglietto INTERO: 7€
Biglietti ridotti con AncheCinema CARD

INFO SMS 329 611 22 91

Lovers affronta in maniera simmetrica quattro storie che coinvolgono gli stessi cinque protagonisti in ruoli diversi, chiusi in una spirale, in un cerchio concentrico di vite che si ripete all’infinito.
Un film in cui amore, commedia, dubbio, sospetto e omicidio rappresentano le costanti della storia.
L’aspetto più interessante è l’assoluta originalità del plot.

LOVERS ha vinto, al momento, il Festival Internazionale di Fort Lauderdale, Miami, il Festival Internazionale di Londra - Crystal Palace, e il Festival Internazionale di Lisbona, oltre al Premio della critica all’Asti Film Festival.

GUARDA il TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=CbmTKOUcBtM&t=

Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come